Sara Maite

Ciao sono Sara!

Negli anni ho coltivato numerose passioni nel campo del benessere dell’animacorpomente – prima di tutto per mio percorso personale – che nel tempo si sono convertite nel lavoro che svolgo con amore e cura.

Di cosa mi occupo? clicca qui

IMG_1141

Amo la natura, i viaggi, la buona cucina e cucinare, la frutta, il cioccolato fondente, le nocciole, l’arte, la lettura, la scrittura, il cinema, il teatro, l’archeologia del mistero, la metafisica, lo gnosticismo, le religioni e filosofie orientali, lo yoga, la meditazione, l’erboristeria e tutti i metodi del benessere naturale. Adoro i fiori di Bach, come se li conoscessi da sempre.

Mi chiamo Sara all’anagrafe, ma i miei nomi di battesimo sono tre: Sara Maria Teresa.

Nel lontano 1991 la lettrice di spagnolo all’università mi fece conoscere, grazie a un racconto, il nome Maite.
Me ne innamorai e addirittura pensai che avrei potuto darlo a mia figlia un giorno. Fortunatamente non lo feci e le risparmiai un destino non suo, poichè scoprii nel 2012 il giorno del mio 40esimo compleanno, che in realtà era il sunto dei miei nomi Maria e Teresa.
Mi trovavo a Madrid quel giorno e una persona a me molto cara mi raccontò che ai tempi del franchismo, essendo Maite un nome di origine basca, si correva il rischio che andasse cancellato. Il suo significato era Amore e Guarigione.
Ebbene… quel nome non fu eliminato perchè nella cattolicissima Spagna franquista, in Castellano era utilizzato come abbreviazione per l’appunto, di Maria Y Teresa, nomi di guarigione altrettanto potenti.

Da allora decisi che Maite accanto a Sara (ebraico: Sarai, principessa) sarebbe stato il mio nome d’Anima, quello che in fondo al cuore avevo sempre sentito e che in fondo, da sempre, parla di me e della mia missione di vita: quella di essere “al servizio” dell’amore e della guarigione d’anima.

Proprio nel 2012, sempre a 40 anni … numero magico … inizia l’avventura sul web con il mio blog e progetto di diffusione culturale  www.naturenatura.com

Tutte le mie attività sono svolte professionalmente ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4.